Tutte le notizie

ANCHE SUCCES E’ DEI NOSTRI, SABATO SI PARTE CON LE INDOOR

ANCHE SUCCES E’ DEI NOSTRI, SABATO SI PARTE CON LE INDOOR

Autore: Sandro/martedì 7 gennaio 2020/Categorie: News

Ci siamo. Sabato pomeriggio il palas di Ancona aprirà i battenti alla nuova stagione agonistica indoor con gare per i settori Assoluti, per replicare la domenica mattina con le categorie giovanili e nel pomeriggio, di nuovo con gli Assoluti. Nel frattempo, giusto qualche ora fa, la Federazione ha accettato la richiesta di trasferimento della giovane atleta Succes Festus (classe 2004) approdata anche lei a Fabriano, provenienza Chiaravalle. Succes è allenata dall'amico Mario Pistoni, che insieme al figlio Massimo, da decenni sta valorizzando piccoli talenti in grado di recitare ruoli da protagonisti nel panorama regionale e nazionale dell'Atletica Leggera. Succes è specialista degli ostacoli alti, che lo scorso anno l'hanno vista al nono posto (fuori di un soffio dalla finale A e dalle medaglie) ai Campionati Italiani Cadette di Forlì. Nella foto la vediamo insieme a Sara Santinelli, Mario Pistoni ed Elettra Ruggiero in uno degli abituali allenamenti settimanali, appunto in quel di Chiaravalle. Quindi, benvenuta Succes nella nostra famiglia biancorossa!!! Come dicevamo, sabato si parte con la stagione indoor e, nonostante le gambe ancora molto pesanti per la preparazione invernale, c'è già qualche speranza di fare bene, anche perché il mese di gennaio si esaurisce in poche battute e la caccia ai minimi per i Campionati Italiani, di conseguenza, è subito intensa. Vediamo da vicino chi si è già prenotato per l'iscrizione alle gare. Appunto, Succes, nei 60hs Allieve, con l'obiettivo di centrare il minimo, fissato in 9"34 dalla Federazione. Per il Record Sociale, invece, dovrebbe battere il 9"26 dell'amica e compagna di squadra Elettra Ruggiero, impegnata a sua volta, domenica, nei 60 metri (minimo Assoluto molto serio, in 7"68) dove, tra le Senior, detiene il record biancorosso Angelica Marinelli con 8"14. Gengi se la vedrà con il "suo" triplo, dove detiene il record indoor con metri 11.20, e quindi proverà senz'altro a battere se stessa. Martina Ruggeri da quest'anno è nella categoria Promesse ed ha già il minimo di partecipazione per i tricolori, alzato ora a metri 5.50. Cerca ovviamente conferme e dopo il lungo di sabato correrà un 60 metri (minimo Pro 7"84) la domenica pomeriggio. I record sociali di categoria sono entrambi di Angelica (5.04 e 8"03). Sarà della partita anche Chiara Capezzone, stavolta nei 1500 metri. Lei, da quest'anno è nella categoria Master 35 e l'obiettivo sarà il titolo (o i titoli) in questi Campionati Italiani. Intanto, cercherà di stabilire il miglior record Assoluto possibile (al momento di Rachele Stazi con 5'07"74) rincorrendo il suo gagliardo primato all'aperto, che è di 4'42"40. Immancabile anche Sara Santinelli, subito impegnata (domenica) nei 400 metri. Il minimo per i tricolori Junior è molto impegnativo (59"60) il record sociale da battere è di Martina Ruggeri, con 1'03"83. Attendiamo, ovviamente, altre iscrizioni per ulteriori riflessioni. Seguite costantemente questo sito, dove troverete con un click, minimi di partecipazione, record, foto, prossime gare ed informazioni varie, oltre ai soliti commenti del post gara. Coraggio e buon divertimento a tutti!!! 

Visualizzazioni (86)