Tutte le notizie

MAX POETA ARGENTO DI CONIO PREGIATO AI TRICOLORI MASTER

MAX POETA ARGENTO DI CONIO PREGIATO AI TRICOLORI MASTER

Autore: Sandro/domenica 7 luglio 2019/Categorie: News

Diciamolo francamente, l'unico risultato che compete al nostro Max è la vittoria, considerando la sua inossidabile capacità di correre, gli undici titoli italiani, gli allori mondiali, olimpici ed europei, che ne fanno uno degli emblemi dell'attiva agonistica Master. Ora, però, ai tricolori di Campi Bisenzio, non ha potuto raccogliere altro che la medaglia d'argento, dopo quella conquistata ad Abbadia San Salvatore, trascinando la staffetta Svedese Corta. Mezza delusione? Per lui, abituato a vincere, sicuramente si, ma più che altro rammarico, per un nuovo titolo che avrebbe voluto dedicare a tutti quelli che credono in lui, e che sono tantissimi. Però, a ben considerare, oltre al vincitore (Pollicino) che ha corso i 400 metri in 52"19, mettiamoci pure i problemi familiari dell'ultimo periodo e l'infiammazione al tendine d'achille che gli ha impedito di preparasi a dovere, ed ecco che l'argento ha un valore decisamente importantissimo. A Max, che comunque ha colmato il giro di pista in 52"58 (c'è da correre per ottenere tanto, a qualsiasi età!), vanno i complimenti di tutti, avversari, compagni di squadra e dirigenti dell'Atletica Fabriano. La sua incrollabile realtà è d'esempio e di stimolo per tutti, giovanissimi in particolare. 

Visualizzazioni (86)