Tutte le notizie

TORNA A BRILLARE LA STELLA DI FRANCESCO GHIDETTI

TORNA A BRILLARE LA STELLA DI FRANCESCO GHIDETTI

Autore: Sandro/lunedì 9 luglio 2018/Categorie: News

Lo abbiamo apprezzato per i suoi trascorsi da Cadetto, quando, oltre alle scintille prodotte a più riprese durante la stagione indoor, nel 2016 riuscì a portare a Fabriano il titolo italiano negli 80 metri alla finale Nazionale dei Campionati Studenteschi. Una vittoria storica, tentata in passato da sprinter del calibro di Marcello Tappi e Tonino Raggi, concretizzata da Francesco per un centesimo di secondo soltanto rispetto all'avversario più temibile, indice di talento e temperamento da vendere. Quest'anno, la stagione è stata caratterizzata da troppi fastidi alla schiena, gli stessi dolori evidenti anche venerdì dopo la gara dei 100 metri. Si temeva il forfait il giorno seguente, ma il nostro giovanissimo velocista (classe 2002) ha risposto all'appello, concretizzando in pista un 200 corso nel crono del nuovo personal best e record sociale di 23"20. Un gran tempo, che cancella definitivamente il 24"01 di Nicolò Marinelli e mette dietro anche il pregevole 23"0 manuale ottenuto da Tonino Raggi nel lontano 1981. Francesco, figlio d'arte (il papà Enrico è stato valente velocista sul finire degli anni '70 ed ancora oggi è uno dei Master migliori d'Italia nella sua categoria) si apre così un nuovo orizzonte e cancella le incertezze dell'ultimo periodo, dovute, come dicevamo, a qualche fastidioso disturbo fisico. La stagione è ancora lungo, il "sotto 23" sembra decisamente a portata di mano.

Visualizzazioni (112)