Tutte le notizie

STAFFETTA 3X1000 DI CROSS CON DUE BRONZI NEL CASSETTO

STAFFETTA 3X1000 DI CROSS CON DUE BRONZI NEL CASSETTO

Autore: Sandro/martedì 28 marzo 2017/Categorie: News

La notizia l'abbiamo già data in tempo reale, ora abbiamo anche l'ufficialità dei risultati pubblicati sul sito della Fidal Marche. Diciamo anche che in questa circostanza, l'Atletica Fabriano è stata premiata per il secondo posto conquistato nella Coppa Giovani Indoor 2017, anche questa riservata alle categorie Ragazzi e Cadetti. Dopo due vittorie ed un quarto posto, questo secondo gradino del podio ci soddisfa senz'altro, anche se Gabriele Archetti (nella foto, realizzata dalla collaboratrice tecnica Giorgia Scarafoni, al centro del gruppo) sprona sempre i suoi alla vittoria, nella maniera più convinta e serena possibile. Torniamo alle staffette 3x1000, che sia nel Cross che in pista, negli ultimi tre anni ci hanno regalato titoli e medaglie assolutamente improbabili fino a qualche tempo prima. Il primo bronzo è arrivato dalla gagliarda staffetta Ragazzi, con Jacopo Coppari in prima, Francesco Ranxha (grande debuttante in questa categoria dopo tutta la trafila negli Esordienti) in seconda ed Alessandro Giacometti (che ci è mancato tantissimo in Coppa, ma felicemente in vacanza con la famiglia) in terza. Soltanto 10 minuti e 18 secondi per completare il percorso, quindi un ottimo ritmo che ha portato il terzetto ad appena 14 secondi di distacco da Civitanova vincitrice e a soli 2 secondi da Ancona, seconda classificata. Dodici le staffette al via, a rendere ancora più importante il podio dei nostri portacolori. Purtroppo, nonostante l'abbondanza di giovani atlete alla corte di Archetti, non siamo riusciti a schierare la squadra Ragazze, che pure ha visto l'immancabile ed appassionatissima Sofia Coppari quanto mai presente a sostenere il gemellino Jacopo e tutti gli altri. Comunque, altri applausi convinti li ha riscossi la staffetta Cadetti, composta da Berat Mehmedi, Giacomo Lorenzini ed Andrea Mingarelli, tutti giovanissimi, ma già autentici veterani, anche loro di bronzo con 9'16"0, a 21 secondi da Ancona ed appena 3 secondi dalla Sanbenedettese. Anche qui un bel mucchio, con dieci terzetti alla partenza. Veramente un momento magico, per Andrea e Giacomo in particolare, reduci da una bella stagione indoor e di cross, con piena soddisfazione dell'Istruttore Sergio Balducci e della sua collaboratrice Giulia Lippera, senza dimenticare l'apporto prezioso del prof Renato Carmenati in termini di tecnica di corsa e potenziamento muscolare. Ancona ha dimostrato di andare veramente forte anche nel mezzofondo giovanile (tre titoli ed un argento su quattro gare) vincendo anche con pieno merito nella categoria Cadette, dove le nostre Daniela Condrache, Benedetta Stazi e Giulia Dominici (ottave in 12'02"0), si sono battute dignitosamente per quelle che erano le loro possibilità. Ed ora non resta che attendere domenica, quando a Fermo, per l'intera giornata e per tutte le categorie agonistiche, si disputerà il 22° Trofeo della Città, vera gara di apertura della stagione all'aperto. 

Visualizzazioni (567)